Città di Caravaggio

Piccolo comune italiano con circa 16mila abitanti, Caravaggio, in provincia di Bergamo, prende il nome dal celebre pittore italiano che in questi luoghi è cresciuto prima del trasferimento a Milano. Infatti, la famiglia di Michelangelo Merisi (in arte Caravaggio) è vissuta per anni nel piccolo comune lombardo prima di trasferirsi definitivamente a Milano. La città conserva ancora oggi i fasti di un tempo, anche attraverso le numerose opere d’arte ed i siti di interesse storico-artistico di notevole bellezza presenti tra le vie del centro storico. Merita sicuramente una visita il noto santuario cittadino dedicato a Santa Maria del Fonte, che apparve – secondo la tradizione – proprio nel luogo in cui sorge oggi l’edificio di culto (a circa 2 km dal centro). Da non perdere poi una visita al Monastero di San Bernardino, un complesso monumentale del 1489 che comprende anche la chiesa di San Bernardino e il monastero di Santa Maria degli Angeli.

Come raggiungere Caravaggio

La città di Caravaggio è ben collegata con le principali località della provincia ed è facilmente raggiungibile in auto dal capoluogo di Bergamo e da Milano. Agevole anche il collegamento con lo scalo internazionale di “Orio al Serio”, che dista da Caravaggio circa 30 km.

In Treno

La città di Caravaggio dispone di due stazioni ferroviarie nel centro città. Il principale collegamento riguarda l’asse Milano-Venezia, servita dalla compagnia Trenitalia. In alternativa, è possibile giungere nel comune di Caravaggio attraverso l’asse ferroviaria che collega Treviglio a Cremona.

In Automobile

Da Milano e Bergamo, per raggiungere in auto il comune di Caravaggio è necessario percorrere l’autostrada BreBeMi (Brescia-Bergamo-Milano).

I nostri partner nel territorio

Queste sono gli autisti e le aziende che ci aiutano a offrire il miglior servizio di sempre