Provincia di Milano

La provincia di Milano è la meta italiana più visitata dai turisti presenti nella regione Lombardia. Le innumerevoli bellezze storico-artistiche che ricadono nella provincia Milanese, arricchite da uno polo industriale tra i più efficienti e sviluppati d’Italia, confermano la provincia di Milano in cima alle classifiche per qualità della vita, servizi e per attività dedicate allo svago e al divertimento. Nel territorio Milanese sarà infatti possibile assaporare l’Italia in ogni sua eccellenza: dalla ristorazione al benessere passando per lo sport e l’alta moda. Nella provincia milanese hanno sede le principali e più prestigiose società dell’ospitalità e le maggiori case di moda e del lusso: vero fiore all’occhiello di una provincia in continua crescita e che saprà regalare al visitatore ogni genere di emozioni e sensazioni. Molti considerano infatti la provincia di Milano come la “Silicon Valley” d’Italia, anche grazie al lavoro delle maestranze locali, che contribuiscono - in perfetta armonia con le realtà aziendali presenti nel territorio - a diffondere la cultura e le stile tipicamente italiano. Tradizioni e innovazione si fondono insieme nella provincia di Milano, che conta una superficie complessiva di 1.575 km², e che è in grado di offrire ai visitatori luoghi di svago e di intrattenimento pubblico internazionale (come durante gran premio automobilistico di Monza), tesori storici di impareggiabile bellezza (come il Castello Sforzesco di Milano) e passeggiate naturalistiche tra laghi e monti: in questo senso merita sicuramente una visita turistica il celebre Lago di Garda (o di Benaco), il più esteso d’Italia.

Navigli di Milano - Provincia di Milano

Navigli di Milano - Provincia di Milano (Fonte: Luca Mascaro - CC BY SA 2.0)

Come raggiungere la provincia di Milano

In auto

Numerose sono le arterie autostradali e le tangenziali presenti nella provincia milanese, che collegano il capoluogo lombardo e le principali località del territorio con le vicine provincie di Monza e della Brianza, di Lodi e di Bergamo, ma anche con le città italiane di Torino, Genova, Venezia, Bologna, Firenze e Roma. Dalla provincia di Milano è inoltre agevole raggiungere le zone svizzere di Berna, Basilea e Zurigo, quelle Francesi di Nizza e Marsiglia ed territori di Innsbruck in Austria. Presenti lungo l’intero percorso stradale e autostradale quattro corsie di marcia per ciascuna carreggiata e diverse aree di soste e ristoro attrezzate per ogni evenienza. Le arterie autostradali principali sono l’A1 (“Autostrada del Sole”), tratto con pedaggio che collega il capoluogo lombardo alla città di Napoli. La A4 (“Serenissima”) che unisce il territorio Milanese con le città di Torino e Venezia. L’autostrada A8, che collega le principali località della provincia di Milano (asse Milano-Varese-Como); mentre la A7 (nota anche come autostrada dei Giovi o Serravalle) è la principale arteria che collega Milano a Genova. Tutte le autostrade che servono la provincia sono direttamente collegate alla città di Milano attraverso una fitta rete di tangenziali. È bene sapere che nel centro storico di Milano è istituita la ZTL (Area C), attiva nei giorni feriali e con accesso a pagamento. In alternativa, sono disponibili parcheggi d'interscambio con il trasporto pubblico, oppure utilizzando il servizio di noleggio con conducente (NCC) offerto da Bravodriver.com, che vi consentirà di raggiungere comodamente la provincia di Milano e di accedere alle zone a traffico limitato tramite autisti profilati e vetture idonee a soddisfare ogni richiesta.

In aereo

La provincia Milanese è servita da ben 3 aeroporti. Lo scalo principale è quello di Milano Linate (LIN), intitolato a Enrico Forlanini, che dista pochi km dal centro cittadino; l’aeroporto di Milano Malpensa (MXP), ricade invece nella provincia di Varese ed raggiungibile in circa 45 minuti di aiuto (possibilità di raggiungere l’aeroporto in treno con il Malpensa Express dalle stazioni di Milano (Bovisa, Cadorna, Centrale e Garibaldi), oppure attraversi i servizi di navetta bus; lo scalo di “Orio al Serio” (BGY), in provincia di Bergamo, è agilmente raggiungibile in auto (circa 50 km dalla stazione centrale di Milano), oppure attraverso i servizi di navetta bus. Diversi i vettori che effettuano il servizio negli scali milanesi come Alitalia, Air France, Easyjet, Ryanair, Emirates, British Airways e Lufthansa.

In treno o bus

L’intera provincia di Milano è servita da un’ampia rete ferroviaria che offre collegamenti regionali, nazionali (Torino, Venezia, Firenze, Roma e Napoli) ed internazionali (Barcellona, Friburgo, Nizza, Parigi, Zurigo, Monaco di Baviera e Vienna), anche con tratte ad “alta velocità”. Le principali compagnie ferroviarie presenti nel territorio milanese sono Trenitalia, Italo Treno, Trenord e Thello. Per conoscere orari, destinazioni e promozioni, si consiglia di visitare il sito web delle compagnie di trasporto, dove sarà anche possibile acquistare il titolo di viaggio. Per raggiungere in bus la provincia Milanese è possibile scegliere diverse compagnie private di trasporto. Tra le principali si distinguono: Baltour, MarinoBus, FlixBus e BusCenter. Per maggiori dettagli si consiglia di visitare i siti web delle compagnie.