Trasferimenti da Aeroporto di Catania "Fontanarossa" a Cefalù e/o viceversa

L’aeroporto “Vincenzo Bellini” di Catania Fontanarossa, che offre collegamenti nazionali e internazionali con le principali città italiane (Milano, Roma, Napoli, Venezia) ed europee (Monaco di Baviera, Barcellona, Atene, Malta), si trova a circa 180 Km dal comune di Cefalù, in provincia di Palermo. Numerose sono infatti le compagnie di bandiera e low-cost che servono lo scalo catanese. Dall’aeroporto di Catania-Fontanarossa per raggiungere in auto la località “normanna” di Cefalù è necessario percorrere l’autostrada A19 (direzione Palermo): proseguire poi sino al raccordo con l’autostrada A20 (direzione Messina), uscita Cefalù (con pedaggio).

Trasferimenti con Bravodriver.com

Si consiglia di prenotare in largo anticipo un servizio di noleggio con conducente (NCC) o Taxi: un professionista provvisto di licenza per il trasporto pubblico vi preleverà nella sala arrivi dell’aeroporto. Utilizzare un transfer privato è infatti la soluzione più rapida e confortevole che vi farà risparmiare tempo e fatica, soprattutto se viaggiate con tanti bagagli, in gruppo con amici o con la famiglia; in questo modo, infatti, arriverete carichi e riposati per godervi la vacanza nella meravigliosa cittadina di Cefalù. Il servizio di noleggio con conducente è la scelta in ogni caso consigliata per i gruppi di amici/familiari (4 o più persone), che vogliono raggiungere comodamente (e rapidamente) la città di Cefalù direttamente dall’aeroporto di Catania. Sono infatti previste tariffe agevolate per i mini-gruppi di persone. Per maggiori informazioni puoi contattarci sulla nostra chat o via email.

Per informazioni sui prezzi dei transfer consultate la nostra pagina Catania Aeroporto da/a Cefalù - Prezzi.

Altre modalità di viaggio

Dallo scalo catanese non sono previsti collegamenti rapidi con la città di Cefalù. Se volete invece raggiungere rapidamente il “gioiello arabo-normanno” di Cefalù è consigliato il servizio di noleggio con conducente (NCC) offerti da Bravodriver.com o tramite servizio Taxi: un autista munito di licenza vi preleverà direttamente dall’area arrivi dell’aeroporto e vi accompagnerà rapidamente nella città di Cefalù. In alternativa (e armati di buona pazienza!) è possibile raggiungere Cefalù dallo scalo Catanese attraverso i servizi di trasporto pubblici con bus o treno. Non è in ogni caso previsto un collegamento diretto direttamente dallo scalo di Catania-Fontanarossa. E’ infatti necessario raggiungere preventivamente raggiungere la stazione centrale dei treni di Catania (piazza Giovanni Paolo XXIII) e da qui proseguire con tratte regionali sino a Cefalù.

Treno

Dall’aeroporto catanese non è previsto un collegamento diretto con la stazione di Cefalù. Si consiglia quindi di raggiungere la stazione centrale di Catania con il servizio-navetta gestito dalla compagnia Amt-Alibus: dalla stazione di Catania prendere la tratta che conduce sino a Termini Imerese e poi proseguire sino alla stazione di Cefalù. Per conoscere orari, promozioni stagionali e le corse giornaliere si consiglia di visitare il sito del servizio di trasporto ferroviario Trenitalia.

Bus

Dall’aeroporto di Catania non è previsto un collegamento rapido (e diretto) con la città di Cefalù. Per raggiungere in autobus la cittadina di Cefalù è necessario raggiungere preventivamente la stazione centrale di Palermo con il servizio offerto dall’azienda di trasporti Sais e poi proseguire per Cefalù in bus (Sais) o treno (Trenitalia). Per info e prenotazioni si rimanda ai siti web delle società di trasporto.

Arrivati alla stazione centrale di Cefalu (via Aldo Moro) il centro storico dista appena 300 metri. Procedete in direzione "Centro" attraverso una strada in discesa che dovrete percorrere fino in fondo e così da raggiungere "Piazza Armando Diaz" (adiacente ad una stazione di rifornimento Esso). Da questo tratto in poi (tra la Villa Comunale e Piazza Giuseppe Garibaldi), inizia la zona “off limits” per le auto.