Provincia di Enna

Situata nel “cuore della Sicilia”, la provincia di Enna si estende lungo la fascia montuosa di Sicilia e che si perde sino all'altopiano delle Valle di Dittaino. Il territorio ennese è l’unica provincia siciliana a non confinare con il mare, ma compensa tale mancanza con la presenza di numerosi fiumi e corsi d’acqua naturali che attraversano tutti i comuni della provincia. Il territorio ennese confina a nord con la provincia di Messina, ad ovest con i territori di Palermo e Caltanissetta ed a sud-est con la provincia catanese. Comprende complessivamente 20 comuni e tra le principali località apprezzate da turisti e viaggiatori vi sono certamente Enna, capoluogo di provincia, Piazza Armerina, dove è conservata la “Villa Romana del Casale” (tra le residenze di campagna dell’epoca romana meglio conservate al mondo) e Morgantina, centro vitale di età ellenistica ed in cui è custodito il famoso teatro antico (unico esempio di teatro greco di Sicilia non scavato nella roccia ma costruito prevalentemente in elevato). Caratteristici e suggestivi anche i borghi medievali di Aidone e Leonforte.

Come arrivare e muoversi nella provincia di Enna

Aeroporti

La provincia di Enna non è servita da un proprio scalo aeroportuale. Per raggiungere il territorio ennese è dunque necessario atterrare, alternativamente, all'Aeroporto internazionale Falcone e Borsellino di Palermo-Punta Raisi (circa 180 km) oppure nello scalo catanese “Vincenzo Bellini” di Catania Fontanarossa (circa 100 km). Entrambi gli aeroporti sono collegati con tratte nazionali ed internazionali con le principali città Italiane e le città d’Europa come Londra, Parigi e Bruxelles. Dall’aeroporto di Palermo e di Catania si impiegano circa 2 ore di auto per raggiungere le località della provincia di Enna.

Strade ed Autostrade

La provincia di Enna per la particolare posizione in cui è ubicata non è attraversata direttamente da tratte autostradali principali. Per raggiungere il territorio di Enna dalla provincia di Palermo e Catania è necessario percorrere l’A19 (senza pedaggio), uscita ad Enna e poi procedere lungo la strada statale per la destinazione desiderata.

Treni e Stazioni

Il territorio di Enna è collegato direttamente con le stazioni dei treni di Palermo, Catania, Agrigento e Caltanissetta. Dalla stazione centrale di Enna (a circa 5 km dal centro città) è inoltre possibile raggiungere alcune località della provincia come la città di Piazza Armerina, Leonforte e Villarosa. Per informazioni e prenotazioni si consiglia di consultare il sito di Trenitalia.

Città e luoghi di maggiore interesse nella provincia di Enna

Oltre la città di Enna, il più “alto” capoluogo di provincia d’Italia, Piazza Armerina è una meta indiscussa per gli amanti del turismo collinare e del buon cibo di Sicilia. Da visitare sicuramente anche Nicosia, luogo di residenza siciliana nel viaggio di Carlo V in Italia, Regalbuto, prima città italiana a ribellarsi alla “Grande Guerra” nel 1917 e Sperlinga, dal latino Spelunca, per le numerose caverne primitive esistenti nella zona.

Le meraviglie della provincia di Enna: La Villa Romana del Casale

Tra le più grandi e maestose dimore di campagna del tardo periodo romano, la Villa del Casale è forse la costruzione romana giunta a noi nel miglior stato di conservazione. Rinomata per i splendidi pavimenti colorati in mosaico, che adornano da ogni angolo le numerose stanze del palazzo, la Villa Romana del Casale è considerata fra i più importanti monumenti romani del mondo. La Villa, situata in una località verdeggiante ai piedi del monte Mangone, comprende quattro grandi edifici distribuiti su quattro livelli e riuniti in un complesso centrale che segue armoniosamente il pendio della collina. I mosaici presenti nella Villa e che rappresentano principalmente gesta eroiche e divinità dell’epoca, seguono stilisticamente e per molti tratti le opere di origine tunisina e algerina del periodo intorno al 300 d.C.. La Villa Romana ricade nel Comune di Piazza Armerina ed è facilmente raggiungibile in auto, dall’aeroporto Catania Fontanarossa percorrere l’autostrada A19, uscita Dittaino, proseguire in direzione Valguarnera sino al comune di Piazza Armerina; dall’aeroporto Palermo Punta Raisi e Trapani-Birgi, procedere sull’autostrada A19 uscita Enna, proseguire in direzione Pergusa sino a Piazza Armerina; da Gela, invece, procedere sulla strada statale 117 bis sino Piazza Armerina. Dal comune di Piazza Armerina è previsto un collegamento con navetta (a pagamento) sino alla Villa del Casale.

Destinazioni minori

Bravodriver è presente anche in queste destinazioni minori