Giardini-Naxos

Dalla città di Giardini-Naxos, in provincia di Messina, si cominciano ad ammirare “i panorami dell’Etna”, che si perdono a strapiombo sull’ampia baia che da Mazzarò giunge sino a Capo Taormina. Antica colonia fondata dai Greci nel 735 a.C., la città di Giardini-Naxos si trova al centro tra i capoluoghi di provincia di Messina (50 km) e di Catania (40 km). Un tempo tra i principali centri economici e culturali della Sicilia “Ellenica”, Giardini-Naxos è oggi uno dei centri balneari e marittimi più conosciuti dell’Isola. Moltissimi sono infatti i lidi e gli stabilimenti balneari presenti nel territorio, che si animano al calar della serra trasformandosi in discoteche e locali in riva al mare. E per gli amanti della buona cucina siciliana, numerosi sono anche i ristoranti e le antiche trattorie presenti in città. Ma il centro di Giardini-Naxos e la spiaggia di sabbia e ciottoli del lungomare Schisò è apprezzata anche dalle famiglie con bambini: nei lidi balneari sono assicurati servizi per le famiglie che sapranno garantirvi momenti di tranquillità e di profondo relax insieme ai propri figli.

Isolabella - Taormina, Province of Messina

Isolabella - Taormina, Province of Messina (Fonte: gnuckx)

Come raggiungere Giardini-Naxos

In aereo

Il comune di Giardini Naxos dista 58 km dall’aeroporto “Vincenzo Bellini” di Catania-Fontanarossa, che offre collegamenti nazionali ed internazionali con frequenza giornaliera sia con compagnie di linea che low-cost. E' possibile raggiungere Giardini-Naxos dall'aeroporto prenotando un servizio di transfer sul nostro portale Bravodriver.com che vi preleverà agli arrivi e vi lascerà al civico da voi desiderato. Oppure è possibile utilizzare il servizio di Bus della società Interbus che effettua collegamenti diretti tra l’aeroporto catanese ed il comune di Giardini-Naxos. La biglietteria presso l’aeroporto di Catania si trova nel Piazzale Terminal Arrivi (100 metri a destra dalla pensilina Interbus). In alternativa è possibile usare la compagnia di bus ATM Alibus, che conduce direttamente alla stazione ferroviaria di Catania (una corsa ogni 20 minuti) e da qui prendere il treno regionale con fermata Taormina - Giardini-Naxos.

In treno

Dalle stazioni centrali di Catania e di Messina è possibile raggiunge la fermata di Taormina-Giardini Naxos (poco più di 1 ora da Catania e circa 1 ora e 10 minuti da Messina). Arrivando alla stazione di Taormina - Giardini-Naxos, per raggiungere il centro città prendere un autobus della compagnia Interbus oppure un servizio di transfer privato dal nostro portale Bravodriver.com.

In auto

Il comune di Giardini-Naxos si trova in un luogo strategico e ben collegato con le principali località della Sicilia orientale, in particolare Catania e Messina. Da Catania è possibile raggiungere Giardini-Naxos con diversi percorsi alternativi. La via più breve (e consigliata) passa attraverso l’autostrada A18 (con pedaggio) uscita Taormina - Giardini-Naxos (circa 40 km). Da Messina il comune di Giardini dista circa 50 km ed è previsto un tempo di percorrenza di circa 60 minuti. La via più breve è tramite l’autostrada A18 direzione Catania Nord (con pedaggio), uscita Taormina - Giardini-Naxos.

In Nave o traghetto

Raggiungere la località di Giardini-Naxos con il traghetto è una scelta consigliata, soprattutto nei periodi estivi. Dall’Italia la destinazione più veloce per Giardini-Naxos è il porto di Catania, collegato direttamente alle città di Genova, Napoli, Salerno, Livorno, Civitavecchia e Malta. Tra le compagnie che effettuano il servizio: Tirrenia e Virtu Ferries.

Storia di Giardini Naxos: la prima colonia greca di Sicilia

Spinti dalla tempestosa corrente del mar Ionio, i Greci calcidesi (odierna Grecia centrale) presenti nelle coste pugliesi giunsero sino a Naxos dove fondarono il primo insediamento in Sicilia. Sulla spiaggia di Naxos, infatti, i Greci guidati da Teocle giunsero per la prima volta e per ringraziare la divinità che li aveva salvati dalla tempesta innalzarono il tempo in onore del dio Apollo. Da quel momento Naxos, primo centro ellenico dell’Isola, divenne anche luogo di pellegrinaggio per la migliaia di coloni che andando in Grecia o ritornando in Sicilia, passavano da Naxos per rendere omaggio alla divinità. Ancora oggi la città di Naxos custodisce le antiche spoglie della prima colonia ellenica in Sicilia all’intento del ben curato museo archeologico locale. Il museo di Giardini-Naxos situato sul lungomare Schisò è aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 17.00.

Scopri i nostri migliori percorsi in quest'area

dove la nostra offerta è ricca ed al miglior prezzo!

I nostri partner nel territorio

Queste sono gli autisti e le aziende che ci aiutano a offrire il miglior servizio di sempre