Pozzallo

In siciliano “Puzzaddu”, dal nome di un antico e imponente pozzo d’acqua della zona, la città di Pozzallo è oggi un importante centro peschereccio e commerciale situato sulla costa meridionale della Sicilia. La città è uno tra i principali scali marittimi della provincia di Ragusa ed è conosciuta in Sicilia e nel resto d’Italia per le numerose spiaggie di sabbia finissima (come quella presente proprio sul lungomare) e per le frequentate stazioni balneari. Notevoli anche i monumenti storici conservati in città, come la Torre del conte di Modica (Torre Cabrera), una costruzione a pianta rettangolare risalente al ‘300 ed il Monumento ai Caduti del 1929. Numerosi anche gli uomini illustri “pozzalesi”: come il giurista e politico Giorgio La Pira, il “Sindaco Santo”, che nacque a Pozzallo nel 1904. La città di Pozzallo dista circa 33 km da Ragusa, 120 km circa da Catania ed oltre 250 da Palermo.

Come raggiungere Pozzallo

In aereo

Il comune di Bagheria dista circa 50 km dallo scalo aeroportuale “Falcone e Borsellino” di Palermo-Punta Raisi. Dall’aeroporto di Palermo a Bagheria, in auto, è possibile raggiungere Bagheria prenotando un servizio di transfer che vi preleverà agli arrivi e vi lascerà al civico da voi desiderato, sul nostro portale trovate i migliori autisti della zona. In bus, dallo scalo palermitano non sono previsti collegamenti diretti con la città di Bagheria. Per questi motivi il percorso più rapido e confortevole rimane comunque il servizio di noleggio con conducente (NCC) o Taxi. In alternativa, dall’aeroporto è necessario preventivamente raggiungere la stazione centrale dei bus (piazza Balsamo) e poi proseguire per Bagheria con treno o autobus di linea. Per raggiungere la stazione centrale dallo scalo Palermitano un’alternativa al transfer con conducente è il servizio-navetta della compagnia Prestia e Commandè dall’uscita del terminal degli arrivi.

In auto

Il comune di Pozzallo dista circa 110 km dall’aeroporto internazionale di Catania Fontanarossa e circa 70 km dal piccolo scalo di Comiso. Entrambi gli aeroporti sono facilmente raggiungibili in autobus, taxi o attraverso il servizio di noleggio auto con conducente (NCC) sul nostro sito Bravodriver.com. Aeroporto “Degli Iblei” (Comiso) - Pozzallo: dall’uscita del terminal “arrivi” dello scalo di Comiso sono previsti trasfert con shuttle bus nel piazzale antistante l’aeroporto offerti da compagnie private di trasporto. Corse giornaliere sono inoltre previste dalla stazione centrale di Ragusa, collegata direttamente allo scalo di Comiso, che conducono direttamente a Pozzallo tramite la compagnia Ast Trasporti.

In nave o traghetto

Per raggiungere la città di Pozzallo con nave o aliscafo dai principali porti italiani è consigliato di sbarcare a Catania, collegato con tratte giornaliere con i porti di Napoli, Livorno, Cagliari e Genova. Il porto di Pozzallo offre collegamenti con catamarano per il porto di Palermo e Malta. Possibile anche l’attracco nel porto vicino di Augusta con imbarcazioni minori.

In bus

Dalla stazione centrale degli autobus di Catania, Siracusa e Ragusa sono previsti collegamenti con la stazione centrale di Pozzallo offerti dalle compagnie Azienda Siciliana Trasporti ed Interbus. Per info e prenotazioni si consiglia di visitare il sito web delle compagnie che effettuano il servizio.

In treno

Dalla stazione centrale dei treni di Catania (piazza Papa Giovanni XXIII), la tratta Catania-Siracusa (che prosegue poi sino alla città di Ragusa) è servita da Trenitalia. Raggiunta Ragusa, occorre prendere il collegamento con Pozzallo. Per conoscere orari, promozioni stagionali e le corse giornaliere si consiglia di visitare il sito del servizio di trasporto ferroviario.

“Torre Cabrera”: il simbolo di Pozzallo

Monumento simbolo della città di Pozzallo, la Torre Cabrera è stata costruita per volontà degli Aragonesi e costituiva uno tra i principali punti di avvistamento per intercettare i velieri pirata che infestavano il tratto di costa davanti la città di Pozzallo. Costruzione imponente e ben definita, la Torre ha custodito all’interno un’imponente artiglieria di cannoni, che proteggendo l'insediamento ha consentito l’edificazione del primo centro abitato, che era composto principalmente da militari e pescatori. La Torre Cabrera sorgeva proprio davanti il Caricatore di Pozzallo, ovvero un complesso di magazzini quattrocenteschi posto a margine della costa che garantiva una importante protezione della zona, che ha consentito il fiorire dei commerci garantendo in sicurezza il carico e lo scarico delle merci dalle navi.

I nostri partner nel territorio

Queste sono gli autisti e le aziende che ci aiutano a offrire il miglior servizio di sempre